Ieri secondo round dell’incontro Governo-sindacati sulle misure in tema di lavoro e ammortizzatori sociali che entreranno nel Decreto novembre, collegato alla Manovra di Bilancio.

Tema “caldo“ anche il blocco dei licenziamenti prossimo alla scadenza. Ad anticipare qual è stata la proposta fatta ai sindacati dai ministri Roberto Gualtieri (Economia) e Nunzia Catalfo (Lavoro, in foto) è Il Sole 24 Ore in edicola oggi che racconta di una:

“disponibilità a posticipare la fine del blocco dei licenziamenti dal 31 dicembre 2020 al 31 gennaio 2021, quando finirà lo stato d’emergenza”.

Dunque il Governo avrebbe aperto ad una proroga al 31 gennaio, un mese in più rispetto all’ipotesi iniziale.

LEGGI ANCHE:

Il Sole 24 Ore – Blocco dei licenziamenti fino al 21 marzo: i sindacati incontrano il Governo

Licenziamenti «a pagamento» per le imprese: incontro Governo-sindacati