Le elezioni delle RSU alla Thelios erano una scadenza molto attesa da tutto il sindacato bellunese. Ieri e lunedì, per la prima volta, gli oltre 400 dipendenti dello stabilimento di Longarone, specializzato nella produzione di occhiali, hanno potuto recarsi alle urne per eleggere i loro rappresentanti sindacali aziendali. “Lavoratori in gran parte giovani e giovanissimi – puntualizza Milena Cesca, segretaria di Femca Cisl Belluno Treviso – e quindi una verifica dell’appeal sindacale verso le nuove generazioni”.
I risultati non hanno deluso le sigle sindacali che hanno presentato le proprie liste: Femca Cisl con 5 candidati, Filctem Cgil con una lista di 3 nomi e Uiltec Uil con un unico rappresentante.
La soglia del 50% dei votanti tra gli aventi diritto (necessaria affinché le elezioni siano valide) è stata superata con 225 dipendenti che si sono presentati ai seggi (una sola scheda nulla).
La lista Cisl ha ottenuto 118 preferenze (pari al 53% dei voti) e 5 eletti. Alla Cgil sono andati 69 voti (il 31%) e 3 eletti. Eletta la candidata Uil con 37 voti.
I rappresentanti sindacali sono per due terzi donne: Silvia Mosena, Elisa Balzan, Majlinda Kamperi, Alexsandra De Cecco, Giulia Scarton e Rosa Scoccia. Con loro Nicola Dal Farra, Francesco D’Inca e Flavio Finamore.
“Ci siamo presentati con un programma di iniziativa sindacale preciso e raccolto attorno allo slogan ‘Lavorare meglio tutti’ – spiega Cesca – e ora ci sono tutti i presupposti per avviare positive relazioni sindacali con l’azienda che ha grandi possibilità di crescita anche sotto il profilo occupazionale”.

Continua a leggere qui

Fonte: cisl.it