“Le imprese con meno di 15 dipendenti potranno sostituire i lavoratori sospesi perche’ non in possesso del green pass per un totale di 20 giorni in due tranche da 10, fino al 31 dicembre”.

E’ quanto prevederebbe la nuova versione del Decreto Green pass del 16 settembre scorso, secondo l’agenzia di stampa Ansa.it che anticipa informazioni che arrivano direttamente da “ambienti di governo”.

Il Decreto, secondo quanto riferisce Ansa, è attualmente “in attesa di essere inviato dal Capo dello Stato”.

Se confermata questa modifica la sostituzione diventa possibile da un massimo di 10 giorni, secondo la prima versione, a 20 giorni. Nulla è specificato al momento circa la possibilità di poter effettuare proroghe e rinnovi, dovrebbe quindi essere applicabile la disciplina generale per i rapporti a tempo determinato.

RIPRODUZIONE RISERVATA – La riproduzione, su qualsiasi supporto e in qualsiasi forma, dei contenuti del presente articolo in violazione delle norme sul diritto di autore sarà segnalata all’Agcom per la sua immediata rimozione [Delibera n. 680/13/CONS 12/12/2013].

Resta aggiornato con noi. Unisciti alla nostra pagina Telegram cliccando qui. E’ gratis!

Non hai l’APP di Telegram? Scaricala gratuitamente cliccando qui.