Il nuovo Decreto Covid approvato ieri è chiaro. Per alcune categorie di lavoratori si abbandona l’idea del Green pass e si passa direttamente all’imposizione dell’obbligo vaccinale dal 15 dicembre per alcune categorie lavorative ritenute essenziali.

Al personale sanitario e agli addetti alle RSA, che già sono tenute da mesi ormai a sottoporsi al vaccino, si aggiungono queste altre categorie che saranno quindi obbligate:

  • il personale non sanitario del comparto Salute (ess. amministrativi, ausiliari, ecc.);
  • forze dell’ordine;
  • militari;
  • personale scolastico (docenti e Ata).

L’estensione dell’obbligo riguarda anche la terza dose o seconda per chi ha fatto Johnson & Johnson.

Lo ha spiegato il Ministro della Salute Roberto Speranza parlando ieri sera in conferenza stampa a margine della riunione del Consiglio dei Ministri che ha approvato il nuovo Decreto.

Resta aggiornato con noi. Unisciti alla nostra pagina Telegram cliccando qui. E’ gratis!

Non hai l’APP di Telegram? Scaricala gratuitamente cliccando qui.

Segui la nostra pagina Facebook facendo clic qui.

RIPRODUZIONE RISERVATA – La riproduzione, su qualsiasi supporto e in qualsiasi forma, dei contenuti del presente articolo in violazione delle norme sul diritto di autore sarà segnalata all’Agcom per la sua immediata rimozione [Delibera n. 680/13/CONS 12/12/2013].