Il via alle procedure relative alle domande di utilizzazioni e assegnazioni provvisorie del personale ATA arriva con la nota 23439 del 17 giugno il Ministero dell’Istruzione.

Dal documenti si apprende che le domande potranno essere presentate dal 27 giugno all’11 luglio 2022, utilizzando un apposito modello di domanda sarà reso disponibile nella sezione Mobilità del sito del Ministero.

Una volta compilate, le domande dovranno essere inviate all’Ufficio scolastico territorialmente competente secondo le modalità previste dal Codice dell’amministrazione digitale, tra queste vi è anche la Casella PEC.

Secondo quanto si apprende potranno presentare domanda di assegnazione anche i DSGA assunti in ruolo dal concorso ordinario, di cui al D.D. 2015 del 20.12.2018.

L’altra novità è che dal 2022/23 possono presentare domanda anche il personale ATA ex LSU con contratto a tempo pieno. Per questi lavoratori rientra nel computo il servizio prestato come ex LSU, così come stabilito dalla tabella A dell’allegato E del CCNI mobilità sottoscritto il 18 maggio 2022, ovvero un punto per ogni anno di servizio o frazione superiore ai 6 mesi di servizio effettivamente prestato a qualsiasi titolo in Pubbliche Amministrazioni o negli Enti Locali.

Di recente Tuttolavoro24.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google, se vuoi essere sempre aggiornato sulle ultime notizie seguici su Google News.

Resta aggiornato con noi. Unisciti alla nostra pagina Telegram cliccando qui. E’ gratis!

Non hai l’APP di Telegram? Scaricala gratuitamente cliccando qui.

Segui la nostra pagina Facebook facendo clic qui.

RIPRODUZIONE RISERVATA – La riproduzione, su qualsiasi supporto e in qualsiasi forma, dei contenuti del presente articolo in violazione delle norme sul diritto di autore sarà segnalata all’Agcom per la sua immediata rimozione [Delibera n. 680/13/CONS 12/12/2013].