HomeCronaca sindacaleDipendenti pubblici: Premi in arrivo con il Risparmio Energia

Dipendenti pubblici: Premi in arrivo con il Risparmio Energia

Pubblica Amministrazione, una parte dei risparmi derivanti da una riduzione della spesa energetica potranno essere destinati al finanziamento della contrattazione integrativa e all’attivazione dei premi.

Ad annunciarlo è stato il Dipartimento della Funzione pubblica che in una circolare invita le amministrazioni a inserire il risparmio energetico tra gli obiettivi di «Valore pubblico, performance e anticorruzione» previsti dal Piano Integrato di Attività e Organizzazione (PIAO).

Premi dipendenti PA per risparmio energetico: ecco quali

I premi messi a disposizione dei lavoratori sono quelli previsti dal decreto legislativo 150/2009 (art. 19, capo II), ossia:

  • il bonus annuale delle eccellenze;
  • il premio annuale per l’innovazione;
  • le progressioni economiche;
  • le progressioni di carriera;
  • l’attribuzione di incarichi e responsabilità;
  • l’accesso a percorsi di alta formazione e di crescita professionale, in ambito
    nazionale e internazionale,

Con questo intervento, il Dipartimento della funzione pubblica intende evidenziare l’importanza del contributo che può essere apportato dalle amministrazioni pubbliche agli obiettivi legati al risparmio e all’efficientamento energetico, soprattutto in previsione del prossimo ciclo di programmazione e alla luce dell’attuale crisi energetica internazionale.

RIPRODUZIONE RISERVATA – La riproduzione, su qualsiasi supporto e in qualsiasi forma, dei contenuti del presente articolo in violazione delle norme sul diritto di autore sarà segnalata all’Agcom per la sua immediata rimozione [Delibera n. 680/13/CONS 12/12/2013].
spot_img
spot_img
spot_img
- Advertisment -