HomeEvidenzaArretrati Contratto Scuola 2022: NoiPA fissa 2 date in Calendario

Arretrati Contratto Scuola 2022: NoiPA fissa 2 date in Calendario

L’accordo di rinnovo del contratto scuola firmato lo scorso 11 novembre porterà aumenti nella busta paga sia dei docenti che del personale ATA. Aumenti consistenti, dato che si tratta di 4 anni di arretrati accumulati (dal 2019 al 2022).

Ma quando arriveranno gli arretrati del contratto scuola? E a chi spettano? Vediamo i dettagli.

Arretrati Contratto Scuola 2022: a chi spettano?

Gli arretrati non saranno riconosciuti a tutti. Come ha fatto sapere NoiPA, questi saranno accreditati sul conto corrente di tutto il personale di ruolo in servizio dal 1° gennaio 2019 in proporzione al periodo di lavoro effettuato.

Con la medesima emissione, gli arretrati saranno liquidati al personale collocato a riposo e anche al personale a tempo determinato (si intendono coloro che hanno avuto supplenza al 31 agosto o al 30 giugno negli anni considerati, anche se non hanno preso servizio nel corrente anno scolastico). Spettano, inoltre, anche ai docenti al momento disoccupati o in NASpI.

Gli arretrati non verranno riconosciuti, invece:

  • per i periodi di aspettativa;
  • per i periodi di sospensione dal lavoro. 

Arretrati Contratto Scuola 2022: quando in busta paga?

Gli arretrati non saranno riconosciuti sul cedolino paga di dicembre, bensì saranno corrisposti con una emissione a parte, come specificato da NoiPA.

Le date da considerare sul calendario sono quindi 2: NoiPA emetterà gli stipendi di dicembre il 25 novembre con valuta sui conti correnti in data 15 dicembre.

Tuttavia, come anticipato sopra, gli arretrati saranno riconosciuti con un pagamento a parte: se tutto andrà bene, è lecito aspettarsi l’emissione degli arretrati a ridosso del 15 dicembre con valuta prima di Natale.

RIPRODUZIONE RISERVATA – La riproduzione, su qualsiasi supporto e in qualsiasi forma, dei contenuti del presente articolo in violazione delle norme sul diritto di autore sarà segnalata all’Agcom per la sua immediata rimozione [Delibera n. 680/13/CONS 12/12/2013].
spot_img
spot_img
spot_img
- Advertisment -