HomeEvidenzaBonus 200 euro, pagamento INPS “bloccato”: che significa?

Bonus 200 euro, pagamento INPS “bloccato”: che significa?

Bonus 200 euro domanda bloccata, che succede? È la domanda che si fanno i percettori che hanno diritto al Bonus 200 euro dopo averne presentato richiesta a INPS.

Parliamo, in particolare, di alcuni lavoratori stagionali, intermittenti e a tempo determinato con 50 giornate lavorate nel 2021.

Per questi ultimi il termine per presentare la domanda è scaduto il 31 ottobre e nei giorni scorsi INPS ha iniziato a pubblicare le prime date di pagamento del Bonus 200 euro per suddette categorie: qualcuno è stato accontentato e ha trovato la disposizione di pagamento, qualcun altro invece ha la domanda bloccata. Cerchiamo di capire il motivo.

Bonus 200 euro domanda bloccata, perché?

La conferma al blocco delle lavorazioni delle domande ci arriva direttamente da un lettore di TuttoLavoro24.it, che ci invia la scritta che gli compare sul Fascicolo Previdenziale del Cittadino:

bonus 200 euro domanda bloccata

Come si legge, la domanda è bloccata perché “in fase di verifica da parte dell’Istituto“: sembra, dunque, che il motivo del blocco sia da riscontrare in alcuni controlli più approfonditi che INPS sta eseguendo sui requisiti.

Non è neppure da escludere che si tratti di una soluzione adottata da INPS per guadagnare un po’ di tempo e riuscire così a razionare la distribuzione delle risorse, dato che i pagamenti di questo periodo sono molto fitti e l’Istituto è impegnato (economicamente) su vari fronti.

Tuttavia, nulla fa presagire che tali domande non vengano accettate: in caso di non accoglimento, infatti, sul Fascicolo dovrebbe comparire la dicitura “respinta”. Non resta che aspettare. Nel frattempo chi si trova a dover attendere può chiedere maggiori chiarimenti a Inps o contattando la sede locale oppure il contact center dell’Istituto.

RIPRODUZIONE RISERVATA – La riproduzione, su qualsiasi supporto e in qualsiasi forma, dei contenuti del presente articolo in violazione delle norme sul diritto di autore sarà segnalata all’Agcom per la sua immediata rimozione [Delibera n. 680/13/CONS 12/12/2013].
spot_img
spot_img
spot_img
- Advertisment -