Pagamenti INPS 9 maggio: NASpI, novità Bonus 100 euro, Carta Acquisti

INPS

Pagamenti INPS oggi 9 maggio, cosa c’è in agenda? Buone notizie per i percettori NASpI, che oltre al regolare accredito mensile iniziano a conoscere la data di pagamento del Bonus Ex Renzi. Inoltre, attese novità riguardo la Carta Acquisti.

INPS, pagamenti in corso il 9 maggio

Questa settimana sarà dedicata all’accredito della NASpI, il sussidio che possono richiedere coloro che hanno perso il lavoro involontariamente. L’indennità di disoccupazione, infatti, è in liquidazione anche oggi 9 maggio. La competenza è quella di aprile: INPS, infatti, eroga la NASpI sempre il mese successivo.

Ma per i percettori della NASpI le buone notizie non finiscono qui: nelle scorse ore, infatti, INPS ha avviato la disposizione dei pagamenti del Bonus Ex Renzi, ossia i 100 euro di trattamento integrativo che spettano mensilmente sia a chi lavora sia a chi è titolare di reddito assimilato. Le lavorazioni del Bonus Ex Renzi partono una volta disposti i pagamenti NASpI e maggio non ha fatto eccezione: l’accredito del trattamento integrativo è fissato per il 16 maggio. In giornata continueranno senz’altro le lavorazioni e chi ancora non legge la data di accredito sul proprio Fascicolo Previdenziale potrà farlo nelle prossime ore.

Infine, sono attese nuove ricariche della Carta Acquisti. I primi accrediti si sono verificati tra il 5 e il 6 maggio, ma non tutti i beneficiari hanno ricevuto gli 80 euro. Non è la prima volta, infatti, che INPS e Poste Italiane procedono a un pagamento in due tranches: per questo motivo, nuove ricariche potrebbero verificarsi oggi 9 maggio. Comunque ogni giorno è buono per ottenere gli 80 euro bimestrali, quindi se non sarà oggi c’è da aspettarseli nei prossimi giorni.