HomeEvidenzaCalendario NoiPA febbraio: tutte le Emissioni e Pagamenti in 7 Date

Calendario NoiPA febbraio: tutte le Emissioni e Pagamenti in 7 Date

NoiPA ha aggiornato il nuovo calendario di febbraio 2024 inserendo tutte le emissioni saranno effettuate nel corso del mese.

Come cambia il Calendario febbraio 2024

Tre sono le variazioni che NoiPA ha aggiunto rispetto al calendario pubblicato precedentemente:

Gli aggiornamenti riguardano le seguenti date:

  • 8 febbraio: Elaborazione e deposito nella cartella FTP flussi F24EP, Enpam e Perseo – mensilità precedente (confermata);
  • 9 febbraio: Apertura linee Gestione stipendi e Gestione accessorie (confermata);
  • 13 febbraio – Emissione Urgente (nuova);
  • 16 febbraio: emissione speciale supplenti brevi (nuova);
  • 22 febbraio: pubblicazione dei cedolini della mensilità precedente (confermata);
  • 26 febbraio: chiusura stipendi mese di marzo (nuova);
  • 27 febbraio: elaborazione ed invio uniemens mensilità precedente (confermata);

Le novità (e le conferme) di febbraio 2024

Il comunicato di NoiPA del 31 gennaio 2024

NoiPA ha fissato un’unica emissione urgente per il 13 febbraio.

Ricordiamo che l’emissione urgente è riservata agli uffici responsabili del trattamento economico come, per esempio le Ragionerie Territoriali dello Stato e sono riservate a casi particolari di particolare urgenza come, ad esempio, il riaccredito di stipendi stornati dalle banche per chiusura del conto corrente.

Per i supplenti brevi, è confermata l’emissione speciale per il 16 febbraio, anticipata di due giorni in quanto il 18 cade di domenica.

Gli arretrati del CCNL Scuola saranno pagati?

L’eventuale emissione speciale degli arretrati del comparto Scuola non è stata ancora calendarizzata.

Non siamo ancora in grado, per il momento, di stabilire se NoiPA sarà in grado di corrispondere gli arretrati al personale della Scuola o se l’emissione speciale slitterà al mese di marzo.

Le operazioni del conguaglio fiscale potrebbero aver rallentato di molto le operazioni e, in più, c’è da ricordare che il sostituto d’imposta è obbligato a rilasciare la certificazione unica entro la prima metà del mese di marzo e, quindi, anche un eventuale slittamento al mese di aprile potrebbe essere possibile.

RIPRODUZIONE RISERVATA – I siti web che intendono riprodurre, anche parzialmente, i contenuti del presente articolo sono tenuti ai sensi della Legge sul Diritto di Autore, a citare la fonte "TuttoLavoro24.it" e a creare specifico link all'articolo. Abusi saranno segnalati a Google e Meta (Facebook) per l'immediata rimozione..
spot_img
spot_img
spot_img
- Advertisment -