Bonus 1.000 euro (anche su NASpI): aggiornamenti sulla lavorazione delle domande

bonus

Arrivano gli ultimi aggiornamenti da parte del fondo Formatemp sullo stato di lavorazione delle domande del Bonus da 780 a 1.000 euro riservato ai lavoratori che hanno avuto un contratto di lavoro con le Agenzie per il Lavoro. Esclusi quindi coloro che hanno avuto un contratto di lavoro diretto con l’azienda datrice di lavoro.

Si tratta del cd. Bonus SAR riservato a chi è disoccupato da almeno 45 giorni e possiede altri requisiti stringenti: per approfondire clicca qui.

Come sottolineato più volte da TuttoLavoro24.it il Bonus può essere cumulato con il trattamento di disoccupazione NASpI, ma anche con altri trattamenti INPS.

Ultimi aggiornamenti Bonus SAR

Secondo gli ultimi aggiornamenti diramati il 13 maggio da Formatemp, l’ente che raccoglie le domande dei disoccupati ed eroga il Bonus, ci sarà ancora da attendere.

Al momento l’attività istruttoria è concentrata sulla lavorazione delle domande presentate dal 28 al 30 settembre 2023.

L’ente di formazione dei lavoratori in somministrazione, conferma che i tempi sono ancora lunghi, questo perchè vi è stato un “notevole incremento delle istanze pervenute”.