GPS 2024-2026, Docenti di ruolo possono avere Supplenze su altre CDC?

Scuola

È arrivato il momento tanto atteso: si dà l’avvio all’apertura delle GPS 2024-2026. È stata pubblicata la nuova OM che disciplinerà le supplenze a fine anno – 31 agosto – e fino al termine delle attività didattiche – 30 giugno – per i prossimi due anni.

I docenti interessati possono inserirsi o aggiornare la loro posizione a partire dalle ore 12:00 del 20 maggio fino alle ore 23:59 del 10 giugno 2024 tramite apposita istanza da presentare su POLIS – Istanze Online.

Tenendo sempre bene a mente quali sono i requisiti necessari a presentare domanda, è importante specificare che anche i docenti di ruolo possono inserirsi nelle GPS 2024-2026, seppur con alcuni vincoli.

Docenti di ruolo nelle GPS 2024-2026

Le supplenze del personale docente già di ruolo sono attualmente regolamentato dal CCNL 2019/21, articolo 47. Secondo questa normativa:

  • il docente già di ruolo può accettare supplenze su posto intero 31/08 o al 30/06;
  • le supplenze possono essere accettate in un diverso grado di istruzione ovvero per altra tipologia di posto o per altra classe di concorso;
  • il docente di ruolo che ottiene la supplenza mantiene senza assegni, per tre anni scolatici, la titolarità della sede;
  • l’accettazione della supplenza comporta in ogni caso la richiesta di un periodo di aspettativa non retribuita non inferiore alla durata dell’incarico per come stabilito nell’atto di conferimento dello stesso;
  • l’accettazione della supplenza è possibile soltanto dopo il superamento dell’anno di prova.

Pertanto, emerge che i docenti di ruolo possono presentare domanda per le GPS 2024-2026 provincia/regione diversa da quella di titolarità e per classi di concorso/gradi/tipologie di posto diverse da quelli di titolarità.