“La Fiom considera inaccettabili le minacce a Marco Bentivogli e come sempre nella sua storia, condanna ogni intimidazione e atto di violenza. Il terrorismo e le intimidazioni sono da sempre estranei e nemici della democrazia, del pluralismo e di tutto il sindacato”.

Lo dichiara in una nota la Fiom-Cgil nazionale

Fiom-Cgil/Ufficio Stampa

Roma, 23 giugno 2020

 

 

 

 

Continua a leggere qui

Fonte: fiom-cgil.it