29 settembre 2020 – “Grave la decisione di Fca di non coinvolgere i lavoratori ed i sindacati nella scelta democratica del componente che doveva rappresentare tutti i lavoratori di Fiat Chrysler nel cda di Stellantis. Un errore frutto di un pregiudizio sulla partecipazione alle scelte aziendali e su moderne relazioni industriali”. Lo scrive su twitter la Segretaria Generale della Cisl,  Annamaria Furlan, commentando la notizia della nomina degli undici componenti del futuro CDA di Stellantis.

Continua a leggere qui

Fonte: cisl.it