Il 30 ottobre il Governo ha annunciato di aver trovato con sindacato lo storico accordo che porterà a prorogare il divieto di licenziamento fino al 21 marzo 2021, nel frattempo, per ulteriori 12 settimane fino a questa data, le aziende torneranno ad avere una Cig Covid19 gratuita (quella attuale è a pagamento per le imprese che non hanno un caldo del fatturato superiore al 20%).

Se la crisi pandemica dovesse continuare a mordere anche con la primavera? Cosa farà il Governo? La risposta arriva direttamente dalle parole della Ministra del Lavoro Nunzia Catalfo intervistata dal quotidiano la Repubblica in edicola oggi:

«Turismo, spettacoli, fiere, eventi, commercio, tanto per cominciare. Fanno fatica e si riprenderanno più a lungo termine. Per questi e altri siamo pronti a prorogare la Cig Covid anche a tutto giugno».

Dunque per alcuni settori il Governo è già pronto a prorogare la Cig Covid19 fino all’estate, sono le rassicurazioni della Ministra.

LEGGI ANCHE:

Licenziamenti vietati per un anno, è fatta: i dettagli