Intervistato dal quotidiano la Repubblica il presidente Inps Pasquale Tridico è intervenuto con alcune importanti dichiarazioni sull’occupazione nel nostro Paese e l’utilizzo della cassa integrazione Covid.

Tridico ha spiegato che i livelli occupazioni hanno fatto un’importante salto in avanti coi nuovi e recenti rapporti di lavoro, “parliamo di oltre 400 mila nuovi occupati nel primo semestre 2021 rispetto allo stesso periodo del 2020″.

C’era molta preoccupazione per lo sblocco dei licenziamenti nell’industria – aggiunge Tridico – ma non c’è stata assolutamente alcuna corsa a licenziare. C’è, piuttosto, un rimbalzo di nuovi rapporti di lavoro con una forte accelerazione. Stiamo assistendo a un veloce assorbimento della cassa integrazione. A luglio si è registrato il livello più basso di ore di cassa integrazione autorizzate: 170 milioni contro i 500 milioni del solo mese precedente”.

RIPRODUZIONE RISERVATA – La riproduzione, su qualsiasi supporto e in qualsiasi forma, dei contenuti del presente articolo in violazione delle norme sul diritto di autore sarà segnalata all’Agcom per la sua immediata rimozione [Delibera n. 680/13/CONS 12/12/2013].

Resta aggiornato con noi. Unisciti alla nostra pagina Telegram cliccando qui. E’ gratis!

Non hai l’APP di Telegram? Scaricala gratuitamente cliccando qui.