Si avvicina il 31 gennaio 2022. Data entro cui i datori di lavoro e i loro intermediari devono inviare, esclusivamente per via telematica, agli Uffici per l’impiego il prospetto informativo sulla situazione occupazionale ai fini degli adempimenti richiesti dalla normativa sul lavoro dei disabili

L’obbligo riguarda tutti i datori di lavoro pubblici e privati con più di 15 dipendenti. Descrive i cambiamenti nella situazione occupazionale rispetto al prospetto inviato l’anno precedente e affinchè sorga l’obbligo occupazionale i cambiamenti ‘occupazionaliì devono essere tali da modificare l’obbligo o incidere sul computo della quota di riserva.

Una volta effettuata la comunicazione qualora vi siano scoperture infrannuali o dall’invio del prospetto che fotografa la situazione occupazionale al 31 dicembre, i datori di lavoro interessati devono assolvere all’obbligo con l’assunzione di disabili entro 60 giorni.

L’eventuale scopertura può essere assolta anche con l’assunzione in somministrazione, ma questo vale solo per le missioni di durata superiore a 12 mesi.

Resta aggiornato con noi. Unisciti alla nostra pagina Telegram cliccando qui. E’ gratis!

Non hai l’APP di Telegram? Scaricala gratuitamente cliccando qui.

Segui la nostra pagina Facebook facendo clic qui.

RIPRODUZIONE RISERVATA – La riproduzione, su qualsiasi supporto e in qualsiasi forma, dei contenuti del presente articolo in violazione delle norme sul diritto di autore sarà segnalata all’Agcom per la sua immediata rimozione [Delibera n. 680/13/CONS 12/12/2013].