HomeEvidenzaPagamenti INPS maggio 2022: anticipo RDC, NASpI, Assegno unico, ‘attesa’ Bonus 200...

Pagamenti INPS maggio 2022: anticipo RDC, NASpI, Assegno unico, ‘attesa’ Bonus 200 euro

Nuovo calendario dei pagamenti INPS con la seconda settimana del mese di maggio 2022, tra accrediti già partiti e altri che sono in arrivo. Ma non mancano lavorazioni e attese. Vediamo nel dettaglio cosa accadrà questa settimanta.

Reddito di cittadinanza maggio 2022: pagamento anticipato

Verrà accreditato in anticipo il Reddito o Pensione di cittadinanza nella ricarica di metà mese? Quali novità in arrivo per i percettori e per coloro che hanno fatto da poco domanda?

Sono ottime le chances che nel mese di maggio e precisamente il 13 maggio (venerdì) si vedranno gli accrediti della ricarica anticipata Rdc e Pdc. Non dunque il 15 maggio che cade di domenica ma una data anticipata, come da “tradizione” Inps.

Questa ricarica non sarà per tutti ma solo per questi percettori:

  • I beneficiari che attendeno la prima mensilità dopo aver fatto domanda;
  • Coloro che attendono il rinnovo di altri diciotto mesi;
  • Le famiglie che attendono mensilità arretrate.

Dovranno attendere fine mese, invece, tutti gli altri beneficiari. La data in cui ci sarà il pagamento è il 27 maggio che cade di venerdì. Aggiorneremo costantemente i nostri lettori su queste conferme e su oggi passaggio che porta dalle lavorazioni agli accrediti.

I percettori Rdc e Pdc in questa settimana riceveranno anche la conferma definitiva circa il pagamento del Bonus Draghi 200 euro, aiuto anti-inflazione, come anticipato nei giorni scorsi in questo articolo.

Assegno unico maggio 2022: quando arriva? La data ufficiale

La data ufficiale del primo pagamento dell’Assegno unico figli c’è ed è il 13 maggio 2022, come avevamo anticipato ai nostri lettori in questo articolo della scorsa settimana.

Non è l’unica rata in cui Inps erogherà l’Auf naturalmente. Altre usciranno nelle prossime ore e altre ancora nei prossimi giorni.

Intanto durante questa settimana, con una sorta di calendario sovrapposto, proseguono anche gli accrediti delle mensilità arretrate:

  • Questo vale per coloro che – tra chi ha fatto domanda – sono in attesa dei primi esiti da parte di Inps: parliamo naturalmente delle rate di marzo, oltre che di aprile;
  • Ma anche per i percettori del Reddito o Pensione di cittadinanza che alla spicciolata stanno ricevendo le prime lavorazioni della mensilità di marzo scorso.

Sul fronte dei percettori Rdc è vero e proprio caos: Inps ha confermato di voler in questa fase liquidare solo una parte delle famiglie, per approfondire clicca qui.

NASpI pagamenti Inps maggio 2022: ecco quando

E poi c’è la NASpI e DIS-COLL che è in liquidazione proprio oggi 9 maggio. Ma con ulteriori accrediti nelle date del 10 e 11 maggio come riferito da TuttoLavoro24.it in questo articolo.

Per i percettori NASpI e DIS-COLL in questa settimana sono anche attese le conferme circa l’erogazione del bonus Draghi 200 euro che dovrebbe arriva a luglio: per i dettagli clicca qui.

Bonus 100 euro Ex Renzi maggio 2022: le date di accredito

In queste giornate è alta l’attesa dei percettori NASpI di conoscere quando sarà pagamento il trattamento integrativo di maggio, vale a dire il Bonus 100 euro Ex Renzi.

La data dovrebbe spuntare da un momento all’altro: se l’accredito non arriva entro il 13 maggio è assai probabile che ci sarà a partire dal 16 maggio.

Di recente Tuttolavoro24.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google, se vuoi essere sempre aggiornato sulle ultime notizie seguici su Google News

Resta connesso con noi. Unisciti alla nostra pagina Telegram cliccando qui. E’ gratis!

Non hai l’APP di Telegram? Scaricala gratuitamente cliccando qui.

Segui la nostra pagina Facebook facendo clic qui.

RIPRODUZIONE RISERVATA – La riproduzione, su qualsiasi supporto e in qualsiasi forma, dei contenuti del presente articolo in violazione delle norme sul diritto di autore sarà segnalata all’Agcom per la sua immediata rimozione [Delibera n. 680/13/CONS 12/12/2013].

RIPRODUZIONE RISERVATA – La riproduzione, su qualsiasi supporto e in qualsiasi forma, dei contenuti del presente articolo in violazione delle norme sul diritto di autore sarà segnalata all’Agcom per la sua immediata rimozione [Delibera n. 680/13/CONS 12/12/2013].
spot_img
spot_img
spot_img
- Advertisment -