L’alimentare si ferma domani e il 9 novembre. Le tute blu scioperano oggi per due ore e per altre 4 il 5 novembre. Benaglia, Fim Cisl: «Non lasciamo il Paese nell’incertezza». Paolombella (Uilm): «Il governo dica se sta con noi o con Confindustria». Re David (Fiom): «Sgravi fiscali sugli aumenti»

Continua a leggere qui

Fonte: corriere.it