Si è aperta martedì 2 giugno 2022 alle ore 9 la possibilità di presentare l’istanza di partecipazione alle procedure di attribuzione delle supplenze.

Lo ha fatto sapere nei giorni scorsi il Ministero dell’istruzione con la nota n.28656.

GPS 2022 istanze: per chi

La presentazione delle istanze per partecipare all’attribuzione delle supplenze riguarda diverse procedure:

1) l’attribuzione di incarichi di supplenza per posti di sostengo vacanti dopo le consuete immissioni in ruolo. In questo caso le supplenze sono finalizzate all’immissione in ruolo dell’aspirante previo superamento del percorso annuale di formazione e della relativa prova finale;

2) l’attribuzione di incarichi a tempo determinato per lo svolgimento di supplenze annuali per la copertura delle cattedre, su posto comune o di sostegno, vacanti e disponibili entro la data del 31 dicembre e che rimangano presumibilmente tali per tutto l’anno scolastico;

3) l’attribuzione di incarichi a tempo determinato per lo svolgimento di supplenze temporanee sino al termine delle attività didattiche per la copertura delle cattedre, su posto comune o di sostegno, non vacanti ma di fatto disponibili, resisi tali entro la data del 31 dicembre e fino al termine dell’anno scolastico.

GPS 2022 istanze: come fare domanda

Le istanze dovranno essere presentate in modalità telematica dal sito Istanze Online del MIUR accedendo al link dedicato. Per poterlo fare, è necessario essere in possesso delle credenziali SPID o CIE ed essere abilitati al sistema POLIS Istanze Online. La finestra temporale in cui è possibile presentare la domanda va dalle ore 09:00 del 2 agosto alle ore 14:00 del 16 agosto 2022.

Ricordiamo, inoltre, che la mancanza di compilazione dell’istanza equivale ad una rinuncia alla partecipazione al sistema di attribuzione di supplenze.

Di recente Tuttolavoro24.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google, se vuoi essere sempre aggiornato sulle ultime notizie seguici su Google News.

Resta connesso con noi. Unisciti alla nostra pagina Telegram cliccando qui. E’ gratis!

Non hai l’APP di Telegram? Scaricala gratuitamente cliccando qui.

Segui la nostra pagina Facebook facendo clic qui.

RIPRODUZIONE RISERVATA – La riproduzione, su qualsiasi supporto e in qualsiasi forma, dei contenuti del presente articolo in violazione delle norme sul diritto di autore sarà segnalata all’Agcom per la sua immediata rimozione [Delibera n. 680/13/CONS 12/12/2013].