NoiPA, nuovi arretrati esigibili il 29 maggio: importi da 10.000€

Noipa arretrati

Saranno esigibili il 29 maggio gli arretrati rientranti nel 5° Cedolino NoiPA emesso nel corso di questo mese. Si tratta di uno degli ultimi “atti” di questa ricca tornata di pagamenti, partita a inizio a mesi con 4 tappe:

  • cedolino dell’emissione ordinaria;
  • emissione speciale per gli ispettori del lavoro;
  • Bonus mamma;
  • supplenti brevi e vigili del fuoco temporanei.

Arretrati su 4 mesi per la Magistratura onoraria

L’ulteriore emissione urgente per gli Arretrati è partita il 21 maggio e riguarda Giudici della Magistratura Onoraria. Dopo la riforma, i Giudici Onorari sono stati finalmente stabilizzati nell’ambito del Ministero della Giustizia.

Il valore degli arretrati ammonta a circa 10.000 euro e riguarda le 4 mensilità stipendiali da gennaio ad aprile 2024. La data di accredito del 29 maggio è da ritenersi corretta e confermata da autorevoli fonti contattate direttamente da TuttoLavoro24.it:

L’urgenza si è resa necessaria per far fronte ad una gestione straordinaria o problemi tecnici che possono impedire il pagamento delle retribuzioni in modo regolare. Diversamente, qualora non si fosse trattato di arretrati, sarebbero rientrati nell’emissione ordinaria.