Il Bonus 200 euro anti-inflazione si ottiene automaticamente o dietro domanda, dipende dalla categoria in cui si colloca il beneficiario. Chiaro è che lo riceveranno in automatico i lavoratori dipendenti, i pensionati, i percettori dei Bonus Covid erogati nel corso del 2021, i braccianti agricoli, i percettori NASpI e di RdC. Mentre invece è diversa la situazione per i lavoratori domestici e i precari, intermittenti, collaboratori occasionali: in questo caso dovranno compilare e inviare una specifica domanda a Inps.

A prevederlo è proprio il decreto Aiuti. Ma si può già fare domanda a Inps? L’ente previdenziale ha già attivato la procedura telematica?

Alcuni giorni fa la questione era stata sollevata all’Istituto di Via Ciro Il Grande che via social aveva risposto di non saperne ancora nulla.

Il 13 giugno scorso però è intervenuta una novità. INPS con il messaggio n. 2397 ha fornito le prime istruzioni per l’erogazione del Bonus 200 euro una tantum ai lavoratori dipendenti. Tra le righe della comunicazione l’Istituto non ha dimenticato di fare un cenno alla procedura che dovrà essere attivata per coloro che devono fare domanda. Ecco cosa scrive Inps:

Per gli aspetti applicativi relativi all’indennità in esame e per l’indennità erogata direttamente dall’INPS ai soggetti di cui all’articolo 32 del medesimo decreto-legge si rinvia a una successiva circolare”.

Dunque l’Istituto fa sapere che sta lavorando ad una circolare specifica con indicazioni utili a chi dovrà presentare domanda. Dunque ci sarà – evidentemente a breve – un circolare Inps dedicata a tutti coloro che per ottenere il Bonus dovranno fare domanda: la stessa circolare preciserà chi dovrà compilare domanda, a partire da quando e in quali tempi.

Di recente Tuttolavoro24.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google, se vuoi essere sempre aggiornato sulle ultime notizie seguici su Google News

Resta connesso con noi. Unisciti alla nostra pagina Telegram cliccando qui. E’ gratis!

Non hai l’APP di Telegram? Scaricala gratuitamente cliccando qui.

Segui la nostra pagina Facebook facendo clic qui.

RIPRODUZIONE RISERVATA – La riproduzione, su qualsiasi supporto e in qualsiasi forma, dei contenuti del presente articolo in violazione delle norme sul diritto di autore sarà segnalata all’Agcom per la sua immediata rimozione [Delibera n. 680/13/CONS 12/12/2013].