Tempo pochi giorni e partirà il pagamento del Bonus 200 euro previsto nel Decreto Aiuti per far fronte alla situazione di crisi e ai vari rincari che hanno colpito le tasche degli italiani. L’erogazione una tantum è prevista infatti a luglio 2022 per varie categorie di beneficiari.

Ai lavoratori dipendenti l’indennità è riconosciuta in automatico previa acquisizione da parte del datore di lavoro di una autodichiarazione con la quale il lavoratore comunica al proprio datore di possedere i requisiti di accesso all’una tantum.

Se per quanto riguarda i requisiti che i dipendenti devono possedere c’è abbastanza chiarezza (pur con qualche perplessità, soprattutto su questo punto), meno chiare sono le tempistiche con cui il lavoratore è obbligato a presentare il modulo. TuttoLavoro24.it aveva già affrontato la questione, riportando anche i dubbi che Il Sole 24 Ore aveva in merito e che erano stati ben analizzati qui.

Sulla scadenza, infatti, non ci sono indicazioni ufficiali in merito. Tuttavia, bisogna considerare che la dichiarazione va presentata in tempo per poter elaborare la busta paga di luglio. Pertanto, entro quando va presentata la dichiarazione per avere il bonus 200 euro?

Il 30 giugno 2022 è certamente una data indicative sotto molti punti di vista. Innanzitutto perchè alcuni lavoratori dipendenti riscuotono lo stipendio intorno al 10 del mese, ed è bene quindi presentare la dichiarazione in tempo utile. E poi ci sono coloro che ricevono lo stipendio a fino luglio ed anche per loro vale la stessa regola: è utile presentare l’auto-dichiarazione entro il 30 giugno o, al massimo, entro la prima settimana di luglio in modo che sia nella disponibilità dei consulenti/centri paghe che si occuperanno dell’elaborazione del cedolino paga.

Visto che siamo prossimi alla scadenza, per velocizzare i tempi e aiutare i dipendenti nella compilazione TuttoLavoro24.it ha reso disponibile la DICHIARAZIONE: per scaricarla, infatti, basta cliccare qui.

Di recente Tuttolavoro24.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google, se vuoi essere sempre aggiornato sulle ultime notizie seguici su Google News.

Resta connesso con noi. Unisciti alla nostra pagina Telegram cliccando qui. E’ gratis!

Non hai l’APP di Telegram? Scaricala gratuitamente cliccando qui.

Segui la nostra pagina Facebook facendo clic qui.

RIPRODUZIONE RISERVATA – La riproduzione, su qualsiasi supporto e in qualsiasi forma, dei contenuti del presente articolo in violazione delle norme sul diritto di autore sarà segnalata all’Agcom per la sua immediata rimozione [Delibera n. 680/13/CONS 12/12/2013].