E’ tempo di Benefit per 1,2 milioni di Docenti e ATA: l’annuncio del Ministro

SCUOLA

Arrivano nuovi benefit per il personale scolastico dopo il lancio dello scorso anno. L’annuncio è del Ministro dell’Istruzione e del Merito Giuseppe Valditara, che in una nota ha fatto quadrato intorno al Piano Welfare del personale scolastico. Anticipato le novità in arrivo.

Il Piano Welfare per docenti e ATA è stato attivato nel corso del 2023 con la sottoscrizione di convenzioni nel settore trasporti e agroalimentare. Interessa 1.200.000 lavoratori circa tra docenti, dirigenti scolastici, amministrativi tecnici e ausiliari.

La lista dei nuovi benefit

Oltre ai benefit e sconti del 30% già noti (per Ita Airways, Italo, Trenitalia, ecc.) si potranno ottenere diversi vantaggi per l’acquisto di prodotti bancari e creditizi, come ad esempio:

  • mutui ipotecari per acquisto di abitazione,
  • prestiti personali e cessioni del quinto,
  • scoperto di conto collegato all’accredito dello stipendio,
  • piani di accumulo del capitale (PAC),
  • aperture conto corrente ed investimenti a condizioni agevolate.

Dunque non si tratta di benefit in denaro spendibili in servizi, ma sconti e agevolazioni su prodotti commerciali venduti da istituti di credito come Banco BPM e Unicredit che hanno stipulato una specifica convenzione con il Ministero. Da Viale Trastevere fanno sapere che l’iniziativa è stata implementata perchè ha riscosso un enorme successo tra il personale scolastico.

Per visualizzare le nuove opzioni il lavoratori dovranno accedere all’Area riservata del sito ministeriale.